Home | Il Comune informa | Modulistica | Tutte le notizie | Links | Foto Gallery | Polaris | MAAP

Comune di
COSSANO CANAVESE
 
 
NOTIZIE
  Il Comune Informa
  La Città
IL COMUNE INFORMA < Indietro

[11/09/2017]  OBBLIGO VACCINALE

  Obbligo vaccinale: indicazioni per l’a.s. 2017/2018 a seguito dell’accordo tra Regione Piemonte, U.S.R. Piemonte e A.N.C.I. Piemonte del 30 agosto 2017.

La presente circolare recepisce le disposizioni diramate in accordo tra U.S.R. e Regione Piemonte e sostituisce le precedenti circolari n. 121 del 14/08/2017 e n. 122 del 22/08/2017.

[Aggiornamento 01/09/2017] Il MIUR e il Ministero della salute hanno pubblicato in data 01/09/2017 una nuova circolare congiunta in cui dettano nuove disposizioni e ribadiscono che la presentazione della documentazione alle scuole costituisce requisito di accesso alle scuole dell’infanzia.

Le nuove norme sulla obbligatorietà delle vaccinazioni

Per contrastare il progressivo calo delle coperture vaccinali il decreto legge n. 73/2017 è stato recentemente convertito nella legge n. 119/2017, che estende il numero delle vaccinazioni obbligatorie attualmente previste nell’infanzia e nell’adolescenza (da zero a 16 anni).

Il rispetto dell’obbligo vaccinale diventa un requisito di accesso all’asilo nido e alle scuole dell’infanzia, ossia per i bambini da 0 a 6 anni. Dalla scuola primaria in poi i bambini e i ragazzi possono accedere comunque alla scuola, ma, in caso non siano stati rispettati gli obblighi, viene attivato dalla Asl un percorso di recupero della vaccinazione e, in caso di rifiuto, è possibile incorrere in sanzioni amministrative.

Sono esonerati dall’obbligo i bambini e i ragazzi già immunizzati a seguito di malattia naturale e i bambini che presentano specifiche condizioni cliniche che rappresentano una controindicazione permanente e/o temporanea alle vaccinazioni.

Già dall’anno scolastico 2017/2018 è necessario presentare nelle scuole, anche per alunni e alunne già frequentanti, la documentazione prevista dalla legge.

La Circolare dell’U.S.R. Piemonte prot. n. 7870 del 30 agosto 2017 precisa che “considerata la fase transitoria prevista per gli aa.ss. 2017/18 e 2018/19 dalle recenti disposizioni in materia, … a nessun utente dei servizi scolastici sarà inibito l’accesso a scuola.” [Aggiornamento 01/09/2017] Tuttavia questa affermazione è superata e invalidata dalla nuova circolare MIUR-Ministero della salute, la quale ribadisce che “la presentazione della documentazione … costituisce requisito di accesso … alle scuole dell’infanzia“.

Adempimenti richiesti per l’anno scolastico 2017/2018

Per l’anno scolastico 2017/2018 la legge prevede che i dirigenti scolastici richiedano ai genitori/tutori degli alunni la presentazione di idonea documentazione comprovante l’effettuazione (o l’esonero, l’omissione o il differimento per motivi di salute) delle vaccinazioni obbligatorie, oppure copia della prenotazione dell’appuntamento presso l’azienda sanitaria per l’effettuazione delle vaccinazioni mancanti.

Per la presentazione, da parte dei genitori/tutori, di tale documentazione, la Direzione Sanità della Regione Piemonte ha semplificato le procedure per ridurre al minimo i disagi delle famiglie.

Pertanto:

1) Per gli alunni non in regola con le vaccinazioni

I genitori dei bambini non in regola con le vaccinazioni riceveranno entro il 31 agosto 2017 da parte delle ASL una lettera d’invito (in due copie), che conterrà data e ora della convocazione. Una copia della lettera contiene anche una attestazione di volontà di aderire all’invito della ASL che dovrà essere sottoscritta dai genitori/tutori invitati e consegnata alla scuola;

2) Per gli alunni in regola con le vaccinazioni

Le famiglie degli alunni in regola con le vaccinazioni non riceveranno alcuna comunicazione da parte della ASL entro il 31 agosto 2017, ma dovranno compilare e firmare un’autocertificazione in cui si dichiara che il proprio figlio è in regola con le vaccinazioni e consegnarla alla scuola. Il modello di autocertificazione semplificato può essere scaricato dal sito internet della Regione Piemonte o dal sito della propria ASL ed è disponibile anche in allegato (qui una versione in formato OpenOffice autocompilante) alla presente circolare e presso la segreteria dell’Istituto.

I genitori, a seconda dei due casi indicati sopra, dovranno quindi far pervenire alla segreteria della scuola la attestazione di volontà di aderire all’invito della ASL oppure l’autocertificazione rispettando rigorosamente i termini qui indicati:

  • entro il 10 settembre per i bambini delle scuole dell’infanzia [Aggiornamento 01/09/2017] Il termine è stato prorogato all’11 settembre;
  • entro il 31 ottobre per gli alunni delle scuole dell’obbligo (primarie e secondarie di I e II grado).

La Regione ha precisato inoltre che “i certificati vaccinali definitivi, contenenti tutte le vaccinazioni effettuate, saranno emessi e consegnati alle istituzioni scolastiche entro i termini stabiliti dalla legge e secondo modalità che saranno tempestivamente comunicate”.

Maggiori informazioni si possono reperire nei siti indicati in calce.


SCARICA TUTTE LE INFORMAZIONI:

http://www.comune.cossano.to.it/public/dps/2017-0003114-A01.pdf

 http://www.comune.cossano.to.it/public/dps/2017-0003114-A03.pdf

 http://www.comune.cossano.to.it/public/dps/2017-0003114-A04.pdf

http://www.comune.cossano.to.it/public/dps/2017-0003114-A05.pdf

http://www.comune.cossano.to.it/public/dps/2017-0003114-A02.pdf

 


Realizzazione siti
New-Solution.net
Note legali  |  Privacy
Comune di Cossano Canavese, Via Torino n° 4
Telefono: 0125/779947 - Fax: 0125/781800 - mail: info@comune.cossano.to.it
Partita Iva IT01755290010 - Posta certificata: protocollo.cossano.canavese@cert.ruparpiemonte.it