CONCEPT
COMITATO
SCIENTIFICO
PROGETTI
EVENTI
GALLERY
NEWS
PRESS
PARTNERS
CONTATTI
HOME PAGE
 
 
22 -24 /11/2013RESTRUCTURA 2013, LINGOTTO FIERE (TO)


Rigenerare le Città presenta i progetti e soluzioni di scala architettonica e territoriale che caratterizzando la nuova
fase di trasformazione, in cui le soluzioni tecniche e costruttive si adattano
ai criteri di sostenibilità dell'architettura contemporanea che prevede
l'integrazione delle aree verdi alle nuove costruzioni e nelle ristrutturazioni
degli edifici esistenti.

Programma conferenze

Comunicato Stampa

02 - 05/10/2013
POLARIS E I SUOI PARTNER AL MADEXPO


Dal 2 al 5 Ottobre Polaris ha esposto alla collaterale "Made Ceramic" del Made Expo di Milano la sua filosofia e le sue opere. A rendere unica la partecipazione del progetto a questa edizione dell'evento, la presenza dei partner e delle loro creazioni:
dal Museo all'Aperto Arte e Poesia di Cossano, al Liceo Artistico di Castellamonte ed al "Signor Stella", la creatura di Anna Curti. Ad arricchire il tutto anche la partecipazione della ditta "La Castellamonte", che ha portato al MadeExpo i suoi prodotti di alta qualità ed unico design.

Scarica il programma dell'evento

Visualizza il programma delle conferenze

Visita il sito del MadeExpo


16/06/2013LA COSMOGONIA DELLO SPIRITO VEDA - CONFERENZA E CONCERTO - SETTIMO ROTTARO (TO)


Nell'ambito del progetto Polaris "Paesaggi Alti, Anfiteatro dell'Arte", il 16 Giugno dopo l'inaugurazione delle opere d'arte contemporanea del circuito, si terrà un appuntamento sul tema "La Cosmogonia dello Spirito Veda". La cultura Veda è un insieme di conoscenze sviluppate nel corso dei millenni dal mondo orientale. Il rapporto tra materia ed energia, tra cielo e fenomeni astronomici e vita terrena sono gli ambiti in cui essa si districa.
Polaris scopre la cultura dell'astronomia del Canavese e indaga tra le esperienze di altri territori, come quelli dell'Oriente, che con le stelle hanno espresso saperi e saggezza, influenzando per millenni la visione e la vita del mondo occidentale.

ORE 18.00 - Conferenza con il Maestro "Sripad Bhaktivedanta VANA MAHRAJA" - Cortile interno del Municipio.

ORE 21.00 - Concerto di Paolo TOFANI "Le emozioni dei raga" - Partecipazione libera

Scarica la brochure


16/06/2013ESCURSIONE IN BICICLETTA SUI SENTIERI DELL'ANFITEATRO DELL'ARTE

"Le creazioni artistiche contemporanee dell'Accademia di Brera trducono la storia di un paesaggio disegnato dalle stelle"

Domenica 16 Giugno Ore 10.00 biciclettata lungo i percorsi di Polaris per visitare le opere artistiche del circuito "Anfiteatro dell'Arte".

Scarica la brochure

Info e prenotazioni: bike@round 012545174 / info@bikearound.it / www.bikearound.it


15/06/2013Ore 21.00 - CONCERTO DI PAOLO TOFANI "Le emozioni dei raga" - CARAVINO (TO)

Libera sperimentazione, jazz, ricerca elettronica dell'avanguardia e improvvisazione organizata.. Nell'ambito del progetto Polaris "Anfiteatro dell'Arte", l'ex membro degli AREA porta a Caravino le esperienze musicali e le melodie del suo strumento di origine persiana, il Trinkata Veena. Serata a partecipazione libera, ore 21.00 in Piazza Marconi a Caravino


15/06/2013Ore 15.00 - CONFERENZA INAUGURALE DEI PERCORSI DI ARTE CONTEMPORANEA DEL PROGETTO "ANFITEATRO DELL'ARTE"


Presso il salone della Proloco di Cossano Canavese si terrà alle ore 15.00 la conferenza inaugurale del progetto "Anfiteatro dell'Arte".

Parteciperanno i sindaci dei paesi di Cossano C.se, Caravino e Settimo Rottaro, l'Assessore provinciale Alberto AVETTA, il Direttore Regionale della Cultura, Virginia TIRABOSCHI, i consiglieri regionali Roberto TENTONI e Davide GARIGLIO.

Seguirà l'aperitivo alle ore 18.00 a Settimo Rottaro - cortile interno municipio - offerto in collaborazione con l'azienda agricola La Masera.

A partire dalle 19.30 in Piazza Marconi a Caravino, sarà invece il momento della cena organizzata dalla Proloco di Caravino.

Scarica la brochure dell'evento



A partire dal 16/05/2013
SALONE DEL LIBRO, INAUGURAZIONE MAAP, PRESENTAZIONE PERCORSI ARTISTICI



Tre grandi appuntamenti sono previsti nel calendario di Polaris per le prossime settimane:

dal 16 al 20 Maggio al Salone Internazionale del Libro di Torino, dove verrà presentata la Graphic Novel "Gail di Tespin", e tra le altre iniziative saranno Presentati i progetti "Signor Stella" e "MAAP" realizzati dal Liceo artistico "Felice Faccio" di Castellamonte e "Anfiteatro morenico di Ivrea. Paesaggi & Paesi" a cura degli studenti del Politecnico di Torino. Ma soprattutto, alle ore 14.00 di Giovedì 16 Maggio, la presentazione di Fortunato d'Amico del progetto "Planetario" a cura di Max Casacci e Vittorio Cosma (Deproducers) e
Sabato 18 Maggio 2013 alle ore 13,30  presso lo spazio agorà Nutrirsi di Paesaggio PAD.3 sarà presentato il Progetto POLARIS con interventi di Alberto AVETTA, Assessore alla Pianificazione della Provincia di Torino, Giovanni GIANOTTI, Sindaco di Cossano Canavese, Sergio BONELLI direttore marketing de La Stampa e Fortunato D’AMICO.

Si continua poi il 9 Giugno, con l'inaugurazione dei nuovi pannelli realizzati dagli studenti del Liceo Artistico "F. Faccio" per l'ampliamento del "Museo a Cielo Aperto Arte e Poesia" dedicato alla memoria di Giulia Avetta

Il 15 e 16 Giugno sarà invece la volta della presentazione ufficiale dell'itinerario d'Arte contemporanea Open Air che prevede l’installazione di opere artistiche site specific lungo i percorsi di POLARIS nei Comuni di Cossano C.se, Settimo Rottaro e Caravino. Le opere create dai giovani allievi dell’ACCADEMIA DI BELLE ARTI DI BRERA, conformi alla cultura archeo-astronomica del territorio del Canavese, sono state ideate durante il progetto artistico-didattico LA FILOSOFIA DELLE STELLE
a cura di Fortunato D'Amico all'interno dei corsi di Design del prof. Filippo De Filippi e di Grafica d'Arte della Prof.ssa Alessandra Angelini e realizzate con il contributo di artigiani e fornitori di materiali del territorio. Il circuito sentieristico sarà fruibile attraverso proposte sportive di Mountain Bike, Nordic Walking ed Equitazione.

[Scarica la brochure degli eventi]
[Scarica il comunicato Stampa]


26/01/2012CONFERENZA POLARIS: UNO SGUARDO AVANTI

Convegno in occasione della Sagra Salam Patata di Settimo Rottaro (25-26-27 gennaio 2013)

Partendo dal passato e passando dalle potenzialità del territorio, sviluppiamo un progetto che guardi al nostro futuro…senza perdere d’occhio le stelle

Interverranno Cristina Cary, Fortunato D'Amico, Mario Tassoni (comitato scientifico Polaris)

Sabato 26 gennaio 2013 ore 17.00 - centro plurifuzionale del Comune di Settimo Rottaro (To)

Scarica il comunicato stampa del convegno
Scarica la brochure della Sagra


04/10/2012DECIMA EDIZIONE DELLA SAGRA DEL FUNGO - Cossano C.se, 2012

Quest'anno la Sagra del Fungo arriva al suo decennale appuntamento; come da tradizione la sagra si terrà a cavallo del primo fine settimana di Ottobre, a Cossano Canavese.
In occasione del decimo anniversario la Pro Loco, il Comune di Cossano Canavese e il team Polaris, hanno preparato numerose iniziative e novità da vedere, ascoltare, e, ovviamente, da gustare.



Scarica il programma della sagra 2012
Download the program of the event [english version]
Telecharger le programme [version française]


01/10/2012
PAESAGGIO 2012: Mario Tassoni porta il Progetto Polaris alla Biennlale "Creare Paesaggi" 2012

Cura, gestione e sostenibilità dei paesaggi, ad intervenire al I Focus Group "Paesaggiozero" è stato chiamato l'Arch. Mario Tassoni, che racconterà l'esperienza intrapresa dal Comune di Cossano C.se e degli altri Comuni partner con il Progetto Polaris.

L'appuntamento è per il primo Ottobre presso la Cascina "Le Vallere", Corso Trieste 98, Moncalieri (TO), ore 14.30.

L'evento, promosso dall'OAT e dall Provincia di Torino, è patrocinato dalla Regione Piemonte.

Per informazioni: staff.fondazione.oato@awn.it


11/06/2012MASTERPLAN STRATEGICO PER LA VALORIZZAZIONE DELL'ANFITEATRO MORENICO DI IVREA

Si è conclusa la fase di redazione del progetto "Polaris nell'Anfiteatro morenico di Ivrea", che ha permesso di redigere il Primo Masterplan Strategico per la Valorizzazione dell'Anfiteatro morenico di Ivrea. Il progetto, sostenuto da diversi comuni ed enti pubblici e privati, porta la firma di uno dei più importanti architetti paesaggisti a livello internazionale, Andreas Kipar. Tramite questo nuovo strumento sarà possibile organizzare, pianificare e coordinare le attività di progettazione dell'intero territorio dell'AMI, mantenendo al centro dell'idea guida i concetti di sostenibilità ambientale, valorizzazione culturale, sviluppo economico.

Scarica il progetto completo
Vai alla sezione "progetti"

Pedalata notturna per i sentieri di Cossano Canavese, sulle tracce della Pera Cunca, accompagnati dal team di bikers professionisti del Tour Operator "Bike@round
Venerdì 9 dicembre 2011

L’uscita prevede un affascinante percorso nei boschi di querce e castagni, custodi dei segreti dei Celti che si celano dietro al mistero della Pera Cunca: masso-altare o “bussola astronomica” per traguardare la costellazione di Auriga, che nelle notti d’inverno sovrasta la magica Collina della Capra, sulla quale si staglia l’ombra del Castello di Masino. Faremo luce…con i fari su questi ed altri misteri, durante una divertente pedalata adatta a tutti, che ci condurrà alla meritata merenda finale con le specialità ed i vini locali.
Scarica la brochure con il programma della serata
Visita il sito di Bike@round





Presentazione del progetto "POLARIS Masterplan strategico per la valorizzazione dell'Anfiteatro morenico di Ivrea"


Giovedì 29 Settembre, alle ore 18.00 verrà presentato al pubblico, agli amministratori, agli operatori del settore privato, il progetto "POLARIS Masterplan per la valorizzazione dell'Anfiteatro morenico di Ivrea".
L'importante iniziativa, che ha raccolto molte adesioni e che è stata sviluppata dall'Architetto Paesaggista di fama internazionale Andreas Kipar, verrà presentata presso il salone della biblioteca, a Cossano Canavese, in apertura della IX Sagra del Fungo, che durerà sino a Domenica 2 Ottobre.

La serata di presentazione del progetto vedrà avvicendarsi gli interventi dei sindaci di Cossano Canavese, di Ivrea, dell'Assessore Alberto Avetta e di Paolo Foietta della Provincia di Torino, e per il team di POLARIS: Andreas Kipar, Mario Tassoni, Fortunato d'Amico e Cristina Cary.

A seguire verrà offerto un apericena e, a partire dalle ore 20.30 verrà proposto lo spettacolo "Tornano in alto ad ardere queste favole, sotto questo nostro cielo", a cura della compagnia Liberi Pensatori "Paul Valéry", a cura di Oliviero Corbetta.




Presentazione del progetto "POLARIS Percorsi Storici-Culturali"


Il progetto "POLARIS: percorsi storici-culturali", nasce come primo passo del lungo percorso di ri-valutazione del territorio dell'Anfiteatro Morenico di Ivrea. L'ambito risulta ristretto ai comuni della collina di Masino, vale a dire Caravino, Cossano C.se e Vestignè.

Il progetto sarà presentato il giorno 17 Settembre 2011:

Alle 18.00: presentazione del progetto e interventi di istituzioni e partner;

Alle 20.30: spettacolo tealtrale "Tornano in Alto ad Ardere le Favole, sotto questo nostro cielo" a cura della compagnia "Liberi Pensatori " di Oliviero Corbetta; 
 


L'Anfiteatro morenico di Ivrea: presentazione del libro di Mario Tassoni alla Fiera Internazionale del Libro di Torino

Gli appuntamenti per la presentazione del libro di Mario Tassoni "l'Anfiteatro morenico di Ivrea, dalla Pera Cunca all'Olivetti", sono previsti in due date:

SABATO 14 MAGGIO 2011
ORE 18:00 EFFETTO SERRA S.P.A.
CORSO BOTTA 30, IVREA (TO)

LUNEDI' 16 MAGGIO 2011
DALLE ORE 11:00 ALLE 12:00 SALA AVORIO
LINGOTTO FIERE, TORINO
Dal 15 Aprile 2011 inizia la prevendita del libro di Mario Tassoni, "l'Anfiteatro Morenico di Ivrea, dalla Pera Cunca all'Olivetti, Alfredo Ferrero Editore.
Il volume, nel formato 23 x 21 conta 295 pagine con oltre 100 immagini a colori, e avrà un prezzo di copertina di € 30,00.
Sono previste riduzioni di prezzo nel caso di acquisti multipli: con acquisto minimo inferiore alle 10 copie il prezzo è di € 28,00 a copia, mentre acquistando più di 10 copie il prezzo di ognuna è di € 26,50.

Per i dettagli dell'offerta scarica il pdf   



La Pera Cunca: ricostruzione di un enigma: Castello di Masino (Caravino) 10 Giugno 2008

La Pera Cunca è un masso coppellato tra i più interessanti ed enigmatici esistenti nel territorio.
Presenta sulla sua superficie degli incavi di diversa grandezza (coppelle). Il reperto archeologico è situato nel territorio comunale di Borgomasino (TO) in località Lusenta (da Lug, dio del sole dei Celti o da lucus, bosco sacro dei Romani), tra un bosco di querce e di castagni, lungo la dorsale sud della collina su cui sorge il Castello di Masino.
Il reperto si trova al culmine della collina; il masso raggiunge circa 6 tonnellate di peso e non si sono verificati fenomeni naturali nel tempo da ipotizzare una sua diversa collocazione rispetto a quella attuale.
Nota da tempo per le sue enigmatiche incisioni create dalla mano dell’uomo, fu definita masso-altare sin dalla sua scoperta da parte del prof. P. Baroncelli nel 1925. Le analisi effetuate sulla Pera Cunca, di tipo comparativo, con altri reperti archeologici studiati dalla moderna archeoastronomia, hanno rivelato la possibilità che il masso potrebbe essere un masso-altare per celebrare la festa di Imbolc. Ma anche una perfetta macchina astronomica, che permetteva di rilevare la posizione della levata eliaca della stella Capella (Capra in greco), la direzione dell’orbita solare e, forse, anche un calendario. Quando basta per riscattare l’immagine dei Celti, finora reputati popolo rozzo e incivile.
La vicenda diventa più ricca e suggestiva se consideriamo che la figura di una capra appare in alto sullo stemma dei Valperga di Masino il cui castello sorge sulla collina che ha la forma di testa di capra dormiente.
 
(Mario Tassoni, Enrico Gallo, La Collina di Masino. Analisi del sistema insediativo-ambientale, Alfredo Editore, Cossano Canavese (TO), settembre 2009.)
Scarica il testo completo in pdf
 


La filosofia delle stelle: Ciclo di conferenze a cura di Fortunato D'Amico



Un piano strategico per promuovere le culture e i saperi del territorio.
 
Un racconto delle tecniche e dei metodi che nei secoli hanno consentito all'uomo di progettare il paradiso in terra per dare forma e contenuto alle culture locali.

Le conferenze sono state organizzate in alcuni comuni dell'Anfiteatro Morenico di Ivrea, ma non solo; infatti gli incontri previsti si terranno anche a Varisella, Lillianes, Alpette e Castellamonte.

Saranno chiamati a partecipare tutti coloro che sono interessati, in particolare amministratori pubblici, associazioni, organizzazioni attive sul territorio in ambito culturale, turistico, ricreativo.